LA SICUREZZA DEI MATERIALI

Gran parte della sicurezza in casa dipende da quanto sono sicuri gli oggetti che vi entrano e che usiamo. Per questo motivo, da anni l'Unione Europea ha iniziato una politica volta ad imporre requisiti minimi di sicurezza, in mancanza dei quali i prodotti non possono essere messi in commercio. L'acquirente, quindi, deve solo controllare che, ad esempio, un'apparecchiatura elettrica abbia il marchio CE. Questa marcatura, al momento copre i prodotti elettrici, le apparecchiature in pressione, le (cosiddette) macchine (che non sono le automobili).

Per molti prodotti di sicurezza contro gli incendi, inoltre, esistono marchi nazionali analoghi, come le approvazioni del Ministero dell'Interno, ma in questo caso il controllo da parte dell'utente é molto più complesso.

Ovviamente, perché questa marcatura garantisca effettivamente i consumatori, dovranno esistere i controlli sul mercato da parte dello Stato.