Frazionamento e Accorpamento Immobiliare 

COS'E' UN FRAZIONAMENTO O UN ACCORPAMENTO?

Con il termine di Frazionamento si intende la divisione di una unità immobiliare in due o più porzioni immobiliari autonome di dimensioni ridotte.
Al contrario con il termine di Accorpamento si intende l'unione di due o più unità immobiliari per generare un immobile di dimensioni superiori.


QUAL'E' LA PROCEDURA DA SEGUIRE? 

Accorpamento e Frazionamento sono due attività soggette alla medesima procedura urbanistica da predisporre presso l'ufficio tecnico del Municipio o Comune di competenza.

La procedura edilizia necessaria è la CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata) che, obbligatoriamente, deve essere predisposta da un Professionista abilitato (Ingegnere, Architetto, ecc.)  


QUALI DOCUMENTI SERVONO?

Per la presentazione di una CILA serve la documentazione seguente:

  • Atto di proprietà
  • Titolo abilitativo dell'opera (condono e/o progetto edilizio)
  • Relazione e progetto ante/post operam a firma di un Professionista abilitato
  • Reversali e pagamenti dei diritti di segreteria e sanzioni (se intervento in sanatoria)
  • DURC impresa esecutrice (Documento Unico Regolarità Contributiva)



DEVO FARE UN NUOVO ACCATASTAMENTO DOPO LA RISTRUTTURAZIONE ?

I casi in cui è obbligatorio effettuare una variazione catastale dell'immobile (DOCFA), successivamente ad una ristrutturazione, sono definiti dalla Legge 311/2004 art. 1 c. 336-340 e dalla Circolare 1/2006 dell'Agenzia del Territorio.
In generale, è obbligatorio nel caso di modifiche murarie.





QUANTO TEMPO OCCORRE E QUANTO COSTA UNA CILA IN SANATORIA?

Le tempistiche sono variabili a seconda degli interventi di ristrutturazione eseguiti sull'immobile
In generale, per eseguire una CILA occorrono 10 giorni lavorativi.

Il costo di realizzazione di una CILA in sanatoria per un appartamento fino a 100 mq, è di 600 € + IVA oltre bolli e sanzioni Municipio


Richiedi Informazioni

Contattaci per informazioni